Blog

Tassista di notte #17

Cari amici come ormai avrete capito, nella mia lunga carriera, mi è capitato di incontrare persone di ogni tipo e di vivere avventure di ogni genere.Quello che sto per raccontarvi è sicuramente l’incontro più singolare e l’avventura più straordinaria che mi sia mai capitata.Qualcosa di epico nel senso più stretto della parola.Una mattina di Novembre, […]

Grey

Dopo una settimana esatta sono tornato a casa tua. Non ho trovato nessuno a farmi le feste e non ho lasciato nessuno sguardo triste quando me ne sono andato. Il nulla. Ombre sfuggenti di quello che sei stato mi hanno accompagnato tutto il tempo della mia permanenza. Ho raccolto le tue cose, il tuo guinzaglio, […]

Tassista di notte #18

Avevo la gola molto asciutta, il palato sembrava trafitto da migliaia di schegge di vetro e se ci passavo la lingua con l’intento di inumidirlo ottenevo un antipatico  effetto ventosa che sembrava staccarmi via i tessuti molli.    Che diavolo ci facevo in quella spiaggia? Come ci ero arrivato? Il mare accarezzava i miei piedi […]

Tassista di notte #16

A volte mi capita di sognarla. È raro ma capita.  Il tempo non ha intaccato il suo aspetto, io invecchio, ho i capelli bianchi, la pancia, le rughe, ma lei è sempre la stessa. Ci eravamo conosciuti a Parigi, in un locale. Io ero un baldo giovanotto alla ricerca di sé stesso, pieno di dubbi […]

Tassista di notte #14

Mi sono beccato proprio un bel raffreddore, uno di quelli che ti costringono a rimanere a casa e a saltare qualche giorno di lavoro. Cefalea, naso congestionato. Non mi resta che caricare la stufa a legna, avvolgermi nel plaid e godermi un po’ di calduccio e di meritato riposo. Quelle poche volte che sono costretto […]

Tassista di notte #13

« Esistono oggetti maledetti, in grado di tirare fuori il peggio da chi li possiede, impregnati di malvagità tanto che se fosse possibile spremerli le mani si tingerebbero di sangue all’istante! »« Prego? » chiesi al mio cliente abbassando il volume dell’autoradio d’istinto sperando , in cuor mio, di aver frainteso le sue parole.« Oh, […]

The dark side of the 80’s – Capitolo 4

L’odiosa sveglia del Mulino Bianco mi svegliò alle 8 in punto. La disattivai premendo il camino con gli occhi ancora chiusi. In brevissimo tempo la consapevolezza di trovarmi in una situazione di merda si fece largo nella mia mente svegliandomi del tutto. Mi alzai di scatto per fare fronte ai miei impegni, primo tra tutti […]

Tassista di notte #12

Durante uno dei miei viaggi in Marocco, mi ricordo una giornata particolarmente ventosa. Il sole era molto pallido, velato dalla presenza di sabbia fine nell’aria.  La visibilità era ridotta a pochi metri, come trovarsi dentro un bicchiere d’acqua in cui era disciolta una bustina di antibiotico, tutto era di colore giallo tendente al bianco. Ricordo […]

Tassista di notte #11

Avevo appena preso servizio, Joe Morello alla radio dava inizio a Take five , proprio sull’inciso di pianoforte un ombra sotto ad un cappello mi faceva segno di fermarmi.  Odio interrompere i capolavori che di rado passano alla radio. Mi accostai al cliente abbassando appena il volume , l’uomo si chinò al mio finestrino, nel […]

Tassista di notte #10

Tassista di notte #10 Pioggia insistente e nebbia, non voleva sentirne di smettere. La visibilità era veramente ridotta e, complice la notte, era quasi impossibile spostarsi senza rischiare una collisione. Mi trovavo in un’area di parcheggio, decisi quindi di fare una piccola sosta nell’attesa che la nebbia si diradasse, lasciai la macchina in folle, spensi […]

Mario il tassista di notte sbarca su Podcast!

Che vi troviate in attesa dal dentista, in metropolitana, in coda alle poste o comodamente seduti sul divano, Mario vi aiuterà a passare il tempo con i suoi racconti brevi ma intensi.Attenzione :può causare dipendenza e diventare il vostro migliore amico.Non contiene olio di palma, fatto a mano con ingredienti naturali! Per chi si fosse […]

Tassista di notte #9…per te

La neve grigiastra giaceva ai bordi della carreggiata, come marionette sporche e dismesse ammassate indistintamente le une sulle altre. L’asfalto era una gelida lingua scura, liscia e scivolosa. L’aria era pungente e tenevo i finestrini ben chiusi con i riscaldamenti a velocità due, dentro il taxi si stava benissimo. Fuori , sotto la luce pallida […]

Tassista di notte #8

Sapete anche il mio vecchio taxi accusa degli acciacchi! Essendo il mio principale mezzo di sostentamento, a intervalli regolari vado in officina. Porto la mia macchina da Luigi, che non è un moderno “elettromeccanico”, che non ha un’ officina sterile e iper-tecnologica che sembra un lounge bar newyorkese dove non trovi una goccia d’olio per […]

Tassista di notte #7

Erano le sette del mattino e credevo di aver finito, avevo percorso la città in lungo e in largo per tutta la notte e mi sentivo stanco. Tra poco più di mezz’ora le strade si sarebbero riempite di auto starnazzanti e gente esaurita perché in ritardo. Odio quelli che si attaccano al clacson credendo sia […]

Tassista di notte #6

Mi ero addormentato sul divano, con la cicca in bocca. La tv accesa ma a bassissimo volume, la luce spenta. I lampi illuminavano a giorno la stanza a intervalli. Pioveva veramente forte, mi piace il rumore della pioggia. Rimasi seduto sul divano e spensi la televisione, volevo godermi lo scrosciare dell’acqua, accompagnato dai tuoni, nel […]

Tassista di notte #5

La nottata scorreva monotona mentre osservavo il fumo della sigaretta infrangersi nel parabrezza e salire verso il tettuccio. Lo ammetto, il mio taxi puzza di sigarette ma è una gioia per chi come me è schiavo del vizio. Vizio che ho il piacere di condividere con gli altri, e che negli anni mi ha dato […]

The dark side of the 80’s – Capitolo 3

Non è facile parlare mentre qualcuno ti tiene sotto tiro pronto a crivellarti al minimo sospetto, Mike fu veramente coraggioso a prendere la parola, anche perchè era l’unico modo per provare a tirarci fuori vivi da quella situazione. :-“ Maria mi ha detto dove avrei potuto trovarvi, siamo interessati ad acquistare della coca, tutto qui, […]

Fate sempre la scelta giusta (una storia vera!)

Domani è il mio compleanno! c’è una storia legata a questo evento che è sempre viva nei miei ricordi nonostante siano passati credo 30 anni ormai! Da piccolo ero solito fare compagnia a mia madre quando andava a fare la spesa o andava in città per le compre (ancora non si usava dire shopping!) Un […]

After Life – Realtà virtuale – venghino signori…

After Life! Da qualche anno è in commercio il rivoluzionario prodotto della Apple, un microchip sottocutaneo che acquisisce le abitudini e la personalità del soggetto ospitante.  Più tempo il chip resta impiantato e più informazioni esso raccoglie. Alla morte del soggetto il microchip viene estratto e i dati in esso contenuto vengono trasferiti su dei […]

The dark side of the 80’s – Capitolo 2

L’autostrada scorreva liscia sotto di noi, la Capri assorbiva bene le asperità e si viaggiava molto comodamente. Avevamo i finestrini abbassati a metà sia per il caldo che per il gran fumo. :- “…quindi vorresti farmi credere che preferisci i pezzetti di pollo del McDonald a quelli di Burghy? Dico, ma sei serio? I nuggets […]

Siamo diventati così dipendenti dalla rete che rischiamo di sparire!

Qual è stata l’ultima fotografia che avete stampato o l’ultimo cd che avete acquistato?  Fino a qualche decennio fa eravamo pieni di rullini , lp, musicassette, compact disc, videocassette e dvd, tutto materiale che è letteralmente scomparso. Oggi tutto è fruibile in rete:  film, musica , libri.  Ci siamo persi il piacere di aprire vecchi […]

The dark side of the 80’s – Capitolo 1

La prima volta che vidi Mike fu in una calda giornata di giugno del 1986. Sono passati 3 anni ma lo ricordo come se fosse ieri. Il tavolino d’alluminio sul quale era poggiato il mio bicchiere di birra cominciò ad emettere delle vibrazioni. Premetti il tasto stop sul mio walkman WM-22, nuovo di zecca, e […]

Se hai almeno 35 anni fai parte della “Generazione aggiusta tutto senza competenze specifiche”

Nei nostri laboratori del Nebraska abbiamo condotto un esperimento sociale, abbiamo selezionato due gruppi di persone in base all’età, 10-20 anni che chiameremo gruppo A e 35-45 anni che chiameremo gruppo B. L’esperimento consiste nel prendere una bottiglietta d’acqua da un distributore automatico con la gettoniera “truccata”, in pratica, tramite studi e algoritmi altamente tecnologici […]

Ali d’acciaio

Ali d’acciaio Le sirene dell’allarme antiaereo spazzarono via la debole quiete di quel giorno. Diverse bombe tedesche colpirono gli aeroporti e per la prima volta anche il cuore di Londra. Era il 24 agosto del 1940.  Mi svegliai col cuore in gola alzandomi dalla branda, diedi uno scossone a Thomas che dormiva sul lettino sopra […]

In metro ( tratto da una storia vera! )

Siamo nella seconda metà degli anni 90, frequentavo il biennio al liceo e per raggiungerlo usavo i mezzi pubblici, prima l’autobus e poi giunto alla stazione la metropolitana. Un giorno successe un fatto che ancora oggi a distanza di così tanti anni saltuariamente torna a solleticarmi le pieghe del cervello. Non sono mai stato un […]

Tassista di notte #4 – Ossessioni

Come avrete capito da quello che vi ho raccontato fin qui, di clienti e situazioni strane me ne capitano a bizzeffe, in alcuni casi mi è difficile credere a quello che accade sotto ai miei occhi ma dopo tanti anni in cui sono successe le cose più incredibili non mi stupisco più di niente. L’altro […]

Tassista di notte #3 – Longavalle

Una fredda sera di gennaio di molti anni fa, un anziano signore avvolto in un pesante giubbotto di pelle col colletto in pelo mi fermò. :-“ Ho bisogno di raggiungere l’aeroporto” – mi disse. :-“Prego, si accomodi” – feci io. Azionai il tassametro e abbassai leggermente il volume dell’autoradio. Sedutosi gli chiesi se andasse di […]

Il regalo.

La cena si era conclusa col solito rituale della sigaretta dopo il caffè. Sbuffando una nuvoletta di fumo, mentre osservavo mia moglie intenta a caricare la lavastoviglie e mio figlio assorto nei suoi videogiochi, si faceva sempre più strada nella mia testa la certezza che nessuno da un momento all’altro avrebbe bussato alla mia porta […]

Lo strano incontro

Ero sudato, col naso chiuso (data la mia tediosa allergia ai pollini) e affaticato. Il cane tirava forte al guinzaglio, era piena primavera anche per lui! Da quando si era svegliato era irrequieto, il suo tartufo era stato investito da chissà quali fragranze e l’unica cosa che voleva fare era uscire. Io mi ero alzato […]

L’ evasione

Erano da poco passate le 22:00 nel carcere di massima sicurezza Margaridas , in Messico. Nella sua cella di 4 metri per 4 ,Juan Santa Cruz si alzò dal letto e accese la tv impostando un volume abbastanza alto. Come se si fosse trattato di un segnale ,la guardia di turno assegnata alla sorveglianza a […]

Lo Spettacolo Itinerante

Lo spettacolo itinerante. Le grosse ruote del carro solcavano pesantemente la strada lasciando profonde ferite sul terreno, io le guardavo , guardavo i segni per terra nascere e inseguirci.  Gli spostamenti tra una città e l’altra duravano a volte anche giorni . Mi chiamo Morgan e sono l’assistente del signor Louis. Il carro sul quale […]

Tassista di notte #2

Ho sempre pensato che se non fosse stato per il fatto che di notte lavoro guidando il taxi, avrei fatto lo speaker radiofonico notturno. Accompagnare con la mia voce insonni ascoltatori fino all’alba o semplicemente conciliare loro il sonno. Nelle ore notturne, soprattutto nella fascia che va dalle 2:00 alle 5:00 del mattino, le parole […]

Tassista di notte

Le strade libere che in determinate circostanze, quando si combinano luci e pioggia, appaiono caramellate , la città che dorme sotto il mantello argentato della luna. Tutto è ovattato, i rumori sono distanti e ogni cosa sembra muoversi a rallentatore, tutto è più lento, anche le volanti della polizia che ti sfrecciano accanto, spiegano le […]

Seguici

Ricevi i nuovi contenuti direttamente nella tua casella di posta.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: